Home » News dal Brasile

News dal Brasile

Pulp & Paper

La conoscenza del mercato della cellulosa e della carta è una delle caratteristiche peculiari della 3d Consulenze. In particolare grazie ai diversi progetti con i leader del settore in Italia per quanto riguarda la produzione della carta, e dei leader della produzione di cellulosa in Brasile, l'expertise raggiunta è un fatto consolidato.

Grazie alle nostre competenze possiamo ridisegnare la vostra supply chain in un'ottica ottimale prendendo in considerazione non solo gli aspetti operativi più comuni ma anche quelli fiscali e finanziari in modo da ottenere un vantaggio competitivo sui concorrenti difficilmente colmabile. 

La nostra consulenza affronta sia gli aspetti connessi all'acquisto della cellulosa in Brasile riuscendo a farvi ottenere le condizioni migliori di acquisto a parità dei volumi acquistati, ma individua anche le modalità di consegna che meglio si adattano alle vostre esigenze di business. Allo stesso tempo tutto il processo viene finalizzato a ridurre le scorte sia della materia prima ma anche del prodotto finito ed i tempi di consegna. 

Il nostro intervento viene accompagnato da un'analisi iniziale di pochi giorni, a seconda della tipologia del progetto, alla quale segue una proposta di progetto con costi direttamente collegati ai benefici che verranno ottenuti e sottoscritti dall'azienda cliente. 

Non esitate a contattarci per avere un incontro a 360° 

17/11/2020

Italmatch do Brasil

E' a tutti gli effetti operativa al 100% la newco della Italmatch Chemicals brasiliana alla quale la 3d Consulenze ha collaborato per la sua costituzione. Tutti i termini previsti dal contratto sono stati rispettati ed oggi la Italmatch consolida la sua posizione di leader chimico in Brasile.

30/10/2017

La 3d Consulenze firma contratto con operatore logistico italiano in Malesia

E' stato firmato in data odierna un contratto per l'apertura e lo sviluppo di una joint venture a Kuala Lumpur tra un operatore logistico italiano e il leader malesiano. La 3d Consulenze si occuperà di tutte le attività operativa e logistiche per il raggiungimento della piena operatività della newco.

"Anche se fuori dai paesi di riferimento delle proprie attività, Italia e Brasile, abbiamo ritenuto di dar seguito a questa richiesta da parte di un nostro cliente storico, al fine di conoscere ed eventualmente partecipare allo sviluppo di questa area geografica tra le più interessanti in termini di crescita economica."

Il golive della società logistica è previsto per il 31 Maggio 2018

30/10/2017

the Supply Chained al MIT

Con molta soddisfazione e una nota di orgoglio ho ricevuto l'invito dal MIT SCALE (Supply Chain And Logistics Excellence) presso il centro di Saragozza per presentare e portare avanti un progetto pilota sulla mia nuova teoria: The Supply ChainED Process a revolutionary approach to Supply Chain Design. L'obiettivo del progetto sarà quello di consolidare la teoria stessa attraverso l'analisi di specifici KPI's e la verifica puntuale dei miglioramenti ottenibili attraverso la sua implementazione. I risultati saranno poi oggetto di una presentazione a Giugno 2018 ad una platea composta dai maggiori esperti di Supply Chain del MIT SCALE. La nuova teoria si basa su una vera innovazione di processo che tende a ridurre sensibilmente fino quasi ad eliminare le attività a non valore aggiunto attraverso la combinazione di processi e contro-processi. I miglioramenti ottenibili non sono quindi il frutto dell'utilizzo di nuove tecnologie su processi esistenti ma scaturiscono da una nuova visione dello sviluppo dei processi stessi che comunque grazie alle nuove tecnologie vedranno ampliati i miglioramenti ottenibili.

 

 

http://scale.mit.edu/

07/08/2017

Il Vino Italiano in Brasile - Analisi e Opportunità

 

 

Nonostante un calo del 3,6% del PIL, anche nel corso del 2016 il mercato del vino importato in Brasile ha dato segnali positivi con una crescita del 13% in volume e le previsioni a 5 anni sono ancora più promettenti. A farla da padrone il Cile con una quota che si avvicina al 50%. L'Italia continua a non saper cogliere le opportunità di questo grande mercato delegando il business agli importatori locali.

L'assenza di una supply chain globale disegnata in funzione del prodotto, del paese e dei diversi stati brasiliani, ognuno con caratteristiche peculiari, non permette al vino italiano di essere competitivo nei confronti dei concorrenti sudamericani, Cile e Argentina, avvantaggiati dall'assenza dei dazi di importazione, dalla vicinanza e da un'offerta quantitativa e qualitativa importante.

Attraverso il controllo diretto di tutta la supply chain "end to end", che oggi viene delegata in toto agli importatori locali, i produttori italiani di vino potrebbero ambire ad una posizione di leadership nel mercato brasiliano sia attraverso la grande varietà dei vini a disposizione che il giusto prezzo di vendita al cliente finale. Oggi infatti a causa dei costi di spedizione, dei dazi e dei ricarichi commerciali lo stesso identico vino che si trova nei supermercati "Esselunga" a Milano a €5,- lo possiamo trovare a San Paolo nei spermercati "Pão de Açucar" a €25.

Per ottenere la presentazione tenuta al Convegno Italia Brasile Business tenuto a Napoli il 3 marzo e dedicato al Food & Beverage, dove sottolineo le ragioni della scarsa incisività italiana e come occupare una posizione di rilievo nei prossimi anni, potete collegarvi al sito: www.3dconsulenze.it lasciare il vostro indirizzo email nella sezione "contatti" e vi verrà inviata gratuitamente.

15/04/2017

Sede Brasile

Sede Brasile - 3dConsulenze

a pochi minuti dall'aeroporto Congonhas